Cambiare lavoro e stile di vita è un punto di arrivo per la maggior parte dei trenta trentacinquenni, come si fa in pratica?

Cambiare è un lavoro vero e proprio, un impegno verso sé stessi e gli altri. Per realizzare un obiettivo di cambiamento è necessario calcolare il punto di arrivo. Ovvero è necessario chiarire l’obiettivo realizzato. Studiare attentamente quali gap che vi sono da colmare (competenze, conoscenze, risorse, rimessa in discussione di sè, immagine). Per realizzarsi o […]

Individua i limiti che non puoi cambiare di te o della tua vita

Come abbiamo visto nel nostro primo articolo la realizzazione di sé è un progetto molto strutturato e concreto, che ha un preciso metodo e percorso a step successivi, farci prendere in mano la nostra vita lavorativa. Dopo avere analizzato le tue paure e i tuoi desideri, ed avere reso concreti i pensieri che ti limitano […]

Non vedo la fine. Non è più attuale pensare a fare cose quando tutto finirà: Lavoro famiglia stile di vita, vanno fatti progetti nel presente e con quello che si può fare adesso.

Non è più attuale pensare a fare cose quando tutto finirà: Lavoro famiglia stile di vita, vanno fatti progetti nel presente e con quello che si può fare adesso. Anche l’incertezza produce Stress, ma in quanto negativo va usato bene. Lo stress è la differenza percepita tra l’attesa di uno sforzo e l’effettiva fatica che […]

Cosa dire ad un ragazzo appena laureato che non trova lavoro? Genitori e figli, chi ne sa di più parli.

Vedere un ragazzo che ha conseguito un Diploma di laurea e non trova lavoro, e per tutta risposta si ritrova davanti un genitore che spara consigli infondati, su materie ed ambienti che non conosce, è un bel problema. Il Genitore invece che ammettere che non sa dove indirizzare e come incoraggiare il figlio, raccatta opinioni […]

Torna su